Denis Fumarola

mountain biker

Il mio approccio alla Mountain Bike è stato un po’ particolare, non ho un ricordo chiaro della mia prima pedalata né della mia prima gara, anche perché avevo solo 4 anni. Per fortuna però nelle foto della mia vera prima corsa non si capisce che avevo appena tolto le rotelle e sono ritratto con mio papà (il mio primo sostenitore) che mi corre di fianco. In sostanza sono praticamente nato su una bici con le ruote grasse.

Ho fatto tutte le categorie giovanili, quali esordiente e allievo, con discreti risultati a livello nazionale. Con il passaggio alla categoria Juniores ho fatto il mio primo salto di qualità vincendo una gara internazionale, un podio di categoria al campionato italiano ed ho preso parte al mio primo mondiale. Nel 2015 ho vinto il campionato italiano di categoria Under 23, un’emozione unica che non dimenticherò mai: mi sono reso conto che nello sport, come nella vita, sono i minimi dettagli che fanno la differenza. Anche il 2016 è stato un anno molto proficuo: il più importante è stato il decimo posto di categoria nell’ultima prova della Coppa del Mondo ad Andorra lo scorso settembre, che mi ha dato tanta soddisfazione e fiducia nelle mie potenzialità.

Per me è importante l’alimentarsi bene, ma farlo non solo correttamente, ma anche della giusta qualità. Io mi ripeto sempre una frase, che mi disse una persona a me molto cara << ricordati, che noi siamo ciò che mangiamo!>> Da li ho deciso di ricercare tutti i cibi di qualità, sopratutto perché secondo questa ideologia di pensiero, riesco ad affermare che anche la mia forza può essere migliore se migliore è la qualità del cibo che io mangio! Migliore forza, migliore rendimento.. migliori risultati, miglior tenore di vita.. grazie ai cibi überfood riesco a sentirmi bene !! Oltretutto Ambrosiae mi aiuta nella concentrazione non solo mentre faccio attività fisica ma anche mentre studio!

 

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter
Sending