5 consigli per proteggere la pelle in estate con i cibi giusti

In estate la pelle svolge un lavoro importante: protegge il nostro corpo dai raggi solari. E’ nostro compito proteggere lei con le giuste creme solari e un’adeguata alimentazione ricca di antiossidanti e sostanze benefiche.

Ecco per voi 5 regole (colorate!) per garantirvi una pelle sana, luminosa e a prova di abbronzatur

1.Rosso come un pomodoro

Chi mangia pomodori, si scotta di meno. Ed è vero! Il merito è del licopene, un potente antiossidante che si trova in tutti gli ortaggi di colore rosso. Il pomodoro però è in assoluto l’ortaggio che ne contiene di più. La sua azione è ancora più efficace se sono consumati cotti, perchè la la cottura, infatti, ne potenzia il principio attivo: quindi una semplice pasta al pomodoro ne è una fonte ricchissima.

2. Arancione come una carota

Le carote, con poche calorie e tante virtù. L’arancione viene conferito dai carotenoidi, fortissimi alleati nella protezione della pelle. Non solo nelle carote, ma anche in albicocche, meloni, peperoni, zucca. I carotenoidi sono i precursori della vitamina A, fondamentale per l’elasticità della pelle, quindi fatevi furbi e portate in tavola l’arancio.

3. Oro come l’olio

La sua forza è la vitamina E, che è l’antiossidante per eccellenza. Questa vitamina aiuta a proteggere l’organismo dai radicali liberi e aiuta nella rigenerazione dei tessuti danneggiati. L’olio extravergine d’oliva non dovrebbe mai mancare in tavola per condire le verdure sopra elencate, perchè ha la capacità di favorire l’assorbimento di tutte le vitamine liposolubili (A, D, E, K). Anche l’avocado, un frutto ricco di acidi grassi monoinsaturi, è preziosissimo per la salute della pelle!

4. Verde come la speranza

Alcuni vegetali verdi, come kiwi, broccoli, asparagi, rucola e spinaci, sono ricchissimi di vitamina C. Questa vitamina è importantissima per la produzione del collagene, che è una proteina che mantiene la pelle giovane ed elastica.

5. Scuro come il cacao e il tè

Il cioccolato, se fondente, è ricco di flavonoidi. Queste sono delle sostanze antiossidanti che riducono gli effetti negativi dei raggi UV. Le stesse sostanze antiossidanti si trovano in quantità abbondante anche nel tè nero o verde, in foglia. Quindi una bella tazza di tè per colazione e un pezzetto di cioccolato fondente almeno al 75% aiuta per la tintarella!

E ultimo consiglio: Limpido come l’acqua!

L’acqua rende la pelle più elastica e idratata. Bevendo si ripristina il corretto livello di idratazione e di sali minerali. Via libera ad acqua e, in forma minore, a centrifugati con mix di frutta e ortaggi di stagione.

Dott.ssa Francesca Oggionni Dietista

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter
Cliccando su iscriviti accetti che la tua mail venga trasferita su Mailchimp dove verrà trattata secondo i loro termini di servizio e la loro privacy policy
Sending