Prepararsi alla primavera depurando il nostro corpo

Ancora pochi giorni ed entreremo nella stagione primaverile: la stagione della rinascita. Inizialmente l’arrivo della primavera porta con sé stanchezza, malumori e digestione lenta e per questo motivo è essenziale depurare al meglio il nostro corpo.

Dobbiamo quindi prenderci cura del fegato, che si occupa di numerose funzioni, tra cui la depurazione dalle tossine.

Per aiutare il fegato a depurarsi bisogna scegliere gli alimenti giusti, tenendo per qualche settimana un’alimentazione più naturale possibile.

I nutrienti amici del fegato, come la vitamina A, la C e la E, oltre al selenio e al glutatione, si trovano soprattutto nella frutta, nel pesce, nella verdura e nei cereali integrali.

Sono da evitare totalmente gli zuccheri semplici, le farine e i cereali raffinati, puntando invece sui cereali integrali, ricchi anche delle vitamine del gruppo B.

La natura ci arriva in soccorso con le erbe amare, adatte perchè favoriscono il drenaggio epatico e renale, aiutandoci a disintossicarci. Le erbe amare usate maggiormente in cucina sono il tarassaco, il prezzemolo, l’ortica e la cicoria. Ottime anche altre verdure amare come carciofi, asparagi e la catalogna, che hanno anche fibre solubili che aiutano a regolare l’assorbimento di grassi e zuccheri.

Tra un pasto e l’altro assicurarsi uno spuntino a base di frutta fresca e frutta secca, che apporta grassi essenziali e proteine. Per condire usare solo olio extravergine d’oliva che depura il fegato, facilitando la digestione.

Per fare il pieno di antiossidanti, vitamina C, omega 3, proteine vegetali e minerali i nostri alleati sono anche i superfood naturali: canapa, bacche di acai, bacche di goji, semi di chia, spirulina, proteine di riso e l’acqua di cocco.

Una giornata per il fegato:

Colazione

Porridge Ambrosiae con latte vegetale 

Pranzo

quinoa con piselli, carote e semi di canapa + insalata di catalogna agli agrumi

Merenda

Green smoothie con aggiunta di bacche di goji

Cena

vellutata di spinaci allo zenzero + burger di borlotti e quinoa con erbe aromatiche.

Dott.ssa Francesca Oggionni Dietista

@unamelaperdietista

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter
Sending