L’estate sta arrivando: 5 regole d’oro per pasti sani ed equilibrati

Lestate porta nuovi ingredienti a tavola, indispensabili per migliorare lidratazione, proteggere la pelle e donarci tutti i nutrienti di cui abbiamo bisogno in questa stagione.

Frutta e verdura di stagione soprattutto in questo periodo dell’anno non dovrebbero mai mancare: fragole, ciliegie, pesche, meloni, pomodori, zucchineognuno di questi ha proprietà benefiche.

Vediamo 5 regole da tenere sempre a mente per i nostri pasti estivi!

1. Utilizzare sempre cibi che facciano bene alla nostra pelle

Carote, albicocche, melonetutto ciò che è arancione!
Il colore arancione è dovuto alla presenza di beta carotene che è un carotenoide, antiossidante naturale e precursore della vitamina A. La vitamina A è essenziale per la protezione della pelle, perchè stimola la produzione di melanina, indispensabile per proteggere la pelle dagli effetti negativi dei raggi solari! Perfetta la frutta anche come merenda di grandi e piccoli. Anche un frullato di di frutta, preparati solo con acqua e frutta,  può essere una buona alternativa.

Anche il pomodoro, ricco di licopene, ha un potente potere antiossidante. Per unidea fresca e diversa dal solito potete preparare un gazpacho con peperoni, cipolle, pomodori, cetrioli, frullati insieme a un po’ di pane raffermo e guarnito a piacere con un cucchiaio di yogurt.

2. Idratazione, idratazione, idratazione

Col il caldo e il sudore è necessario bere sufficientemente liquidi per mantenere il corpo ben idratato e il metabolismo attivo.

Ma non bisogna confondere il bisogno di idratazione con voglia di qualcosa di fresco, che porterebbe a bere più bibite, succhi e bevande zuccherate. E lacqua la vera bevanda che disseta ed idrata. Per renderla più saporita è possibile creare delle acque aromatizzate, mettendo in infusione frutta (agrumi, melone, anguria, frutti di bosco), erbe aromatiche (menta, basilico, rosmarino, zenzero).

Evitare invece le bevande zuccherate, che non dissetano, anzi mettono sete!! Oltre ad avere un contenuto spropositato di zuccheri. Diamo i numeri in termini di cucchiaini: un brick del famoso tè freddo ne contiene 5 , un ghiacciolo 3, una lattina di aranciata 8.

3. Preparare insalate di cereali e verdure

Freschezza è la parola dordine dellestate. Perfette quindi le insalatone di cereali in chicca arricchite da verdure e anche ingredienti proteici! Gli ingredienti vanno scelti con cura e di stagione: pomodorini, zucchine, peperoni, carote, rucola, piselli e altri legumi, tofu grigliato a dadini, hummus di ceci. Potete anche aggiungere dei semi (di canapa, di lino, di zucca) o delle bacche per dare un pizzico di dolcezza, tipo goji e more di gelso.

4. Attenzione ai condimenti!
Per condire i cereali o per accompagnare un secondo piatto sono perfetti i pesti. Si fanno molto velocemente munendosi solo di un mixer e pochi ingredienti: erbe aromatiche e/o verdure, frutta fresca, olio extravergine doliva e sale. Ad esempio: rucola e anacardi; fagiolini con mandorle e basilico; menta con le zucchine.  

5. Hummus: facile da preparare, gustoso e nutriente!

Altra idea è quella di preparare lhummus di legumi (ceci, ma anche fagioli, piselli o fave): sono perfette per intingerci la verdura cruda in pinzimonio oppure da spalmare su delle bruschette o in accompagnamento a una bella insalatona. Prepararlo è semplicissimo perchè basta frullare legumi cotti insieme alla tahina, olio extravergine doliva e succo di limone.

Queste piccole idee le potrete mettere in pratica ogni giorno per tutta lestate. E le vedrete nel menù che studierò per voi che sarà disponibile la prossima settimana!

Dott.ssa Francesca Oggionni Dietista

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter
Cliccando su iscriviti accetti che la tua mail venga trasferita su Mailchimp dove verrà trattata secondo i loro termini di servizio e la loro privacy policy
Sending